Guida rapida al social media marketing

Pubblicato Dom, 30/07/2017 - 18:42 da Andrea Rinaldi
Una tartaruga e il social media marketing

Il social media marketing è un potente strumento, che sfrutta i social media per promuovere il tuo sito web e il tuo marchio commerciale.

Considerando il successo e la diffusione dei social media, capisci subito il potenziale bacino di utenti che puoi raggiungere sfruttando questi canali di comunicazione.

In questo post ti spiegherò cos'è il social media marketing, quali vantaggi (e vantaggi) offre e come sfruttarlo al massimo per trasformare la tua impresa commerciale in un'attività di successo.

Iniziamo.

 

Perché usare i social media per il tuo marketing ?

Sfruttare i social media per fare marketing è diventato un potente mezzo di promozione, sia per l'impresa che per il libero professionista. Come sempre i motivi e i vantaggi sono molteplici. Vediamoli nel dettaglio.

 

1) Elevato numero di utenti

Solo Facebook ha circa 2 miliardi di utenti. Un numero di utenti impressionante, sopratutto se consideri che potenzialmente puoi contattarli tutti. Ti basta creare un account e iniziare a produrre contenuti.

Il fenomeno dei socia media è in crescita, grazie anche alla diffusione della navigazione in mobile ed in particolare per :

  • connessioni sempre più rapide ed economiche

  • cellulari dalle prestazioni elevate e dai prezzi più accessibili

  • facilità di gestione degli account tramite app dedicate


 

2) Comunicazione bidirezionale

Nel marketing tradizionale l'utente è uno spettatore passivo e riceve il messaggio pubblicitario, senza poter interagire (comunicazione unidirezionale).

Al contrario, nel social media marketing l'utente può interagire direttamente col brand, attraverso i commenti (testuali o sotto forma di “mi piace” o di +1). Il cliente diventa così parte attiva della tua campagna pubblicitaria. Infatti può fornirti preziose informazioni (feedback), che puoi sfruttare per migliorare i tuoi prodotti, i tuoi servizi o la campagna pubblicitaria stessa.

Oltre ai commenti, alcuni social network ti mettono a disposizione anche la possibilità di fare sondaggi (polls). Questa è un’altra fonte importante di feedback per la tua attività.


 

3) Aumento del traffico al tuo sito web

Per avere un’attività commerciale fiorente hai bisogno di traffico al tuo sito web. A maggior ragione se stai usando il content marketing, perché hai bisogno di pubblicizzare i tuoi contenuti.

Investire sui motori di ricerca, tramite il SEO, fornisce risultati a lungo termine, ma richiede parecchio tempo prima che tu possa vedere dei benefici in termine di traffico.

Al contrario i social media forniscono risultati sono più rapidi, ma meno duraturi. Questo è dovuto alla natura dei social media stessi, in cui i contenuti continuano a scorrere in un flusso continuo. Il successo è temporaneo e dura fino all’arrivo del contenuto successivo.

Ogni contenuto che pubblichi sul social media viene visto da tutti quelli che ti seguono (amici o follower). Maggiore è il numero di queste persone, maggiore è la visibilità e il traffico che tu ottieni in cambio. Le persone a loro volta hanno amici e seguaci, che possono entrare in contatto con i tuoi contenuti, senza neppure conoscerti. Questo meccanismo di amplificazione col tempo di aiuta ad aumentare i tuoi seguaci e parallelamente il traffico al tuo sito web.

I link presenti nei tuoi post sui social media contribuiscono a creare una rete di link in ingresso al tuo sito web (link building), con conseguenti benefici anche in termini di SEO.

 

4) Creare di relazioni

La natura stessa dei social media porta a creare relazioni con altri utenti. La possibilità di interagire, tramite commenti o messaggi diretti, permette di creare un dialogo con i tuoi clienti e i tuoi colleghi del settore. Queste relazioni col tempo aumentano la tua reputazione e portano le persone che ti seguono a trasformarsi in clienti paganti.

Il social media marketing è un strumento fondamentale per creare una community online.

 

5) Pubblicità a pagamento

I social media mettono a disposizione delle inserzioni pubblicitarie a pagamento, che compaiono nelle bacheche degli iscritti. Puoi sfruttare questa pubblicità per creare una campagna pubblicitaria e attrarre visite al tuo sito web.

A differenza della pubblicità tradizionale (es spot televisivi), questo tipo di campagne possono essere rivolte in modo mirato ad una popolazione ben determinata di iscritti ai social media (es giovani studenti, manager di mezza età, casalinghe, ecc.). Questo è possibile grazie ai dati inseriti dagli utenti al momento della compilazione del proprio profilo social.

Il vantaggio per te è fare campagne pubblicitarie mirate sulla tua potenziale audience. Niente più inserzione a tappeto, che coinvolgono chiunque. Il risultato è una maggior efficacia nell’attrarre traffico motivato al tuo sito web.

 

6) Economico

L'iscrizione ai social network è gratuita e non richiede un canone di mantenimento. Chiunque può produrre contenuti, creandosi un gruppo di seguaci più o meno nutrito e aumentando il proprio giro d’affari. Questo tipo di gestione può andare bene per una piccola impresa locale con profili social seguiti da poche persone.

Tuttavia, per realizzare campagne di marketing efficaci e produttive, devi rivolgerti ad un'agenzia specializzata, con i relativi costi.

 

Svantaggi

Purtroppo gestire in modo efficiente i social media richiede tempo e risorse. Nella fasi iniziali, quando sei seguito ancora da poche persone, la gestione degli account social non è particolarmente impegnativa. Quando la tua comunità comincia a crescere, diventa sempre più impegnativo rispondere ai commenti di chi ti segue. Spesso capita che devi assumere uno o più persone per gestire i tuoi account social. Questa è una pratica comune nelle grandi aziende.

 

 

Avviare una campagna di social media marketing

Se decidi di utilizzare i social media per il tuo marketing, il primo passo è pianificare una campagna. Se improvvisi, pubblicando contenuti a casaccio, otterrai pochi risultati.

Una campagna di social media marketing efficace richiede una pianificazione attenta per evitare di sprecare tempo e risorse.

Prima di iniziare devi definire con attenzione :

  1. i tuoi obiettivi

  2. i canali da utilizzare

  3. il tipo di contenuti che vuoi utilizzare

 

Vediamoli nel dettaglio.

 

1) Decidere gli obiettivi della campagna

Gli obiettivi dipendono molto dal tipo di attività che svolgi.

Così, ad esempio, se sei un libero professionista, punterai a crearti una rete di conoscenze (networking) per farti conoscere e migliorare la tua reputazione (personal branding).

Un commerciante o una piccola impresa avranno più interesse a far conoscere il prorpio marchio (branding) e a fidelizzare chi è già stato loro cliente, mantenendo dei contatti che porteranno a future vendite.

 

2) Decidere i canali da utilizzare

La fase preparatoria di una campagna di social media marketing prevede la scelta dei social media su cui intervenire. Una scelta spesso difficile, perché può determinare o meno il buon esito di una campagna di marketing.

Infatti ogni social media ha caratteristiche proprio come :

  • tipo di utenza

  • diffusione (numero di utenti e area geografica)

  • tipo di contenuti preferiti

  • potenzialità in termini di marketing

 

Scegliere il social sbagliato significa non raggiungere i propri potenziali clienti.

I social media più diffusi sono :

  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. Instagram
  5. Pinterest
  6. Google+
  7. Tumbler
  8. Youtube

Devi sceglierne 2, massimo 3, per evitare di disperdere troppo le tue risorse. Infatti su ognuno di essi dovrai essere sempre attivo, altrimenti non ottieni risultati.

 

3) Pianificare i contenuti da pubblicare

Dopo che hai stabilito i social media più adatti per comunicare con i tuoi clienti, il passo successivo è creare i contenuti da pubblicare e il calendario editoriale. Questa è una fase delicata, perché sono i contenuti a determinare o meno il successo della campagna di marketing.

Quelli più utilizzati sono :

  • Immagini

  • Post

  • Infografiche

  • Video

  • Citazioni

  • Brevi consigli

 

Le immagini e i video sono i contenuti più amati dagli utenti, come conferma il fatto che i post che contengono immagini ricevono in media più commendi e una diffusione maggiore, rispetto a quelli che non ce l'hanno.

I tuoi contenuti non devono riguardare esclusivamente la tua attività commerciale. Ricorda che le persone frequentano i social media per divertirsi, informarsi o per trovare soluzioni ai loro problemi. Non vogliono essere bombardati di pubblicità. Perciò devi dare la priorità a creare contenuti che siano principalmente interessanti e utili. L’obiettivo è attrarre intorno a te la tua audience. Una parte dei contenuti (non più del 20%) lo puoi dedicare alla promozione dei tuoi servizi o prodotti.

 

Conclusioni

Il social media marketing è un potente strumento che può aiutare la tua attività commerciale a crescere. Infatti ti aiuta a farti conoscere, a crearti una reputazione e d attirare potenziali clienti al tuo sito web.

Come tutti i mezzi di marketing richiede però investimenti, sia in termini economici che di tempo. Questi investimenti, senza un’adeguata conoscenza della materia, possono però risultare inadeguati.

Aggiungi un commento